BACKSTAGE

Progetta e pianifica una gestione sostenibile dei tuoi social

sara casione ferrari - primoparagrafo - social media coach

Ho gestito, avviato e pianificato i piani editoriali di più di 30 clienti.

Altri li ho affiancati nella formazione e nella definizione di una strategia che permettesse loro di avere un controllo e una pubblicazione professionale su Facebook, LinkedIn, Instagram, Profilo Google.

Nel tempo e nel relazionarmi con loro mi sono accorta che ci sono 4 importanti miti da sfatare sui social.

Affidare a qualcuno la loro gestione non significa che tu non dovrai metterci del tuo: ti costerà comunque tempo ed energie, risorse che dovrai prevedere nel budget dedicato ai social.

Chi ti dice che vende tantissimo su Instagram generalmente non sa quello che sta dicendo.
I social non sono tutto e non salvano un business che sta già traballando. E se stai per avviarne uno, i social sono l’ultima cosa di cui ti devi preoccupare, non il mezzo per lanciarne uno. 

I social non sono gratis. Se vuoi vedere un prodotto o un servizio hai due strade: o sfrutti una community di followers che hai già e che deve essere molto numerosa, o fai campagne di advertising che costano soldi. Soldi per pagare chi le progetta e le avvia, soldi che si prende Meta per farle vedere alle persone.

Impara a far stare i social al loro posto

Con il servizio di Social Media Coach ti insegno a riconoscere gli obiettivi che puoi raggiungere attraverso i social. 

Ti insegno a usarli in modo professionale, e a creare un piano editoriale di valore in base alle tue capacità, alle tue predisposizioni, ma anche ai trend del momento.

Imposto insieme a te una comunicazione che sia davvero utile per i tuoi clienti, che completi il tuo business e che, se non hai il budget per un sito web, possa non dico sostituirlo, ma farne quasi le veci!

È un piano di formazione personalizzato, che ti insegna a usare i social in modo professionale e soprattutto etico. A integrarli nel tuo business in modo sostenibile, senza che diventino un peso o un’ossessione.

sara casione ferrari - primoparagrafo - social media coach 2